fbpx

Di te amo i grandi silenzi, l’imponente bellezza delle tue cime maestose, la dolcezza dei tuoi verdi pendii, il fascino misterioso che aleggia nella profondità dei tuoi boschi, la fresca limpidezza delle tue acque sorgive, che scorrono in rivoli, e ruscelli. L’improvviso apparire delle radure, ora inondate di sole, ora avvolte nell’ombra. E sopra tutto regna sovrana la pace, una pace quasi irreale, che penetra nell’intimo, dell’animo, dimentico delle quotidiane amarezze, si leva libero e felice verso il cielo…

Claudia Checchi

blank blank blank blank blank blank blank blank blank blank blank blank blank blank blank blank blank blank blank blank blank blank blank blank