DOMANDE FREQUENTI

In questa pagina vi risponderò alle domande più frequenti che gli sposi mi pongono all’incontro conoscitivo.
Spero vi aiutino a risolvere i vostri dubbi.

La mia è una fotografia autoriale, prediligo il reportage matrimoniale, senza pose “plastiche”, cercando di raccontare il vostro giorno più bello in modo naturale e senza forzature. Mi piace osservare quello che accade

Si tratta solitamente di un matrimonio molto intimo, con un numero limitato di invitati. Ciò non significa che ci troviamo dinanzi a matrimoni lenti e tristi, anzi, spesso gli sposi che decidono questa modalità di matrimonio, portano con se tradizioni, usi e costumi emozionanti e festose. Ovunque sognate di celebrare il vostro matrimonio, sulle rive di una spiaggia, tra gli alberi in montagna, in una splendida cascina in collina o nel centro di una metropoli, per me, sarà un onore seguirvi e raccontare la vostra storia d’amore.

Lavoro sempre in coppia…Poter contare sull’aiuto di un altro professionista può fare la differenza in alcuni momenti topici della cerimonia;

Assolutamente si, seguo il vostro amore ovunque vogliate.

Non è possibile stabilire un prezzo senza prima esserci incontrati e confrontati. Il prezzo lo fate voi! Con le vostre richieste e le vostre esigenze; Ogni matrimonio è diverso dall’altro. Poi, dipende da cosa si intende per “tutto compreso”; C’è chi chiede le sole foto dell’intera giornata, chi invece uno, due, tre fotolibri, altri danno per scontato anche il film…

Eseguo una normale e opportuna “post-produzione” Le rughe e il lifting preferisco lasciarle ai chirurghi plastici; Il mio stile consiste nel documentare la giornata, con i suoi particolari e i suoi “difetti”, non nell’eseguire un servizio di moda. Utilizzo le mie LUT di color grading personalizzate. Ogni matrimonio, ha un colore, un sapore e una tonalità diversa da qualunque altro.

Vi consegnerò tutti gli scatti della giornata. Per la consegna, Dipende dal periodo dell’anno, con più o meno lavori a calendario. Come saprete, la fase più impegnativa di un servizio di matrimonio è la scelta degli scatti e la conseguente post-produzione; E per fare tutto ciò, occorre prendersi il tempo e la serenità per raggiungere l’ispirazione necessaria, è pur sempre un lavoro creativo! Se poi si sceglie un fotolibro o un cofanetto, si dovranno considerare anche i tempi di impaginazione e di stampa. In un matrimonio realizzo tante immagini ma, solamente una parte di esse verrà selezionata e post prodotta. Il mio lavoro, non è quello di realizzare e consegnare un milione di foto ma, di riuscire a raccontare, con la mia sensibilità e il mio punto di vista, uno dei giorni più importanti della vostra vita.

Certo, la mie collezione sono create ad hoc su di voi…Vi invierò una bozza del pdf prima di mandarlo in stampa. Così da evitare di avere brutte sorprese il giorno della consegna.

Per la parte video, collaboro abitualmente con alcuni operatori fidati che condividono la mia stessa vision, al fine di realizzare un prodotto omogeneo. Ad ogni modo, se chiamate un qualsiasi altro operatore vi chiedo solo di farmelo sapere, in modo che possa contattarlo per coordinarci nel lavoro.

Prima di prenotare un servizio preferisco sempre incontrare personalmente le coppie nel mio studio o nel caso di clienti stranieri o che vivono fuori, organizzare una skype call in modo da conoscerci e capire più nel dettaglio le proprie aspettative. La conferma del servizio avviene attraverso un contratto scritto, controfirmato da ambo le parti. Ovviamente, prima prenotate più siete sicuri di assicurarvi la data desiderata, soprattutto se vi sposerete nei periodi dell’anno più richiesti, lavoro in esclusiva per una coppia al giorno e accetto solo un numero limitato di richieste.

Per contattarmi vi chiedo cortesemente di compilare il form che troverete qui sotto o nella sezione CONTATTI, in modo che possa farmi un’idea circa il vostro wedding.

    CONTATTAMI

    *Campi obbligatori

    INFO UTILI PER GLI SPOSI

    Raggiungo il luogo dove lo sposo si prepara circa 2 ore prima che il rito inizi. É mia abitudine riprendere i momenti sin dall’inizio, i preparativi, la vestizione e i dettagli.

    Sarò a casa della sposa circa 2 ore prima del rito. Il mio stile (il reportage), porta a fotografare gli avvenimenti così come si presentano. Inoltre é mia consuetudine, dedicare 10/15 minuti unicamente alla sposa per dei ritratti creativi.

    Anticipo la sposa di circa 15 minuti così da poter sistemare l’attrezzatura e trovarmi preparato al suo arrivo. Nel momento in cui la sposa sta per fare il suo ingresso, é opportuno che amici e parenti, non intralcino noi professionisti con smartphone e tablet, evitando per tutta la funzione di utilizzare il flash. Il consiglio che vi do è di avvisare amici e parenti, qualche giorno prima, di avere queste piccole accortezze.

    Per il servizio fotografico dedicato ai novelli sposi, valuto, insieme alla coppia, un luogo vicino al ricevimento, così da non far attendere gli invitati. Vi consiglio inoltre, il servizio post wedding, ovvero nell’indossare nuovamente  gli abiti della cerimonia qualche giorno dopo l’evento, realizzando delle foto in una meta concordata.

    Anticipo gli sposi di 15/20 minuti, in maniera tale da poter riprendere i dettagli della location e la  mise en place della sala.

    • Fotografando spontaneamente quello che accade, è naturale che alcune persone saranno più presenti nelle foto rispetto ad altre. Alcuni invitati interagiranno maggiormente con voi, mentre altri vivranno il matrimonio in disparte e potrebbero non comparire nelle foto.
    •  Nel caso vogliate le foto con i vostri familiari, è mia abitudine realizzarle appena inizia il pranzo, di comune accordo con gli sposi e il direttore di sala.
    • Il tavolo dello staff, ricordatevi di collocarlo in modo da garantirmi una buona visibilità della sala.
    • Assicuratevi che il taglio torta avvenga in un luogo ben illuminato e privo di elementi di disturbo sullo sfondo.
    • Nel caso in cui ci fosse il pool party o american bar a chiusura festa, racconterò quel momento per circa 30-40 minuti.
    • Se il ricevimento è serale e all’aperto, è consigliato parlare con il responsabile della location, per l’illuminazione. Spesso lo si dà per scontato, ma, bisogna dare il giusto peso alla luce. I fili di luce o delle candele potrebbero dare la giusta atmosfera.