fbpx

Nozze d’incanto a Maratea

Questa splendida coppia di sposi ha scelto Maratea per celebrare le proprie nozze. Sposarsi in questa località è magia pura.
Ed infatti non è un caso che si stia ritagliando uno spazio sempre più importante come luogo simbolo del matrimonio.
Lo riprova il fatto che ogni anno si conferma come una tra le più ambite e migliori location per convolare a nozze.
Da parte mia, in quanto fotografo di matrimoni, amo ritrarne la bellezza singolare ed esclusiva.
E non importa se il luogo è il medesimo, perché raccontare un matrimonio è per me ogni volta qualcosa di unico.

Il matrimonio di Elena e Riccardo

Il giorno del matrimonio è un giorno denso in cui le emozioni scorrono veloci.
Brevi attimi di consapevolezza con il cuore in gola si alternano a momenti in cui non si sente lo scorrere del tempo.
E’ un po’ come vivere in un’altra dimensione.
E quel che io faccio attraverso il mio stile fotografico è vedere al di là, per fermare proprio quelle forti emozioni.
Trattenerle in prestito per poi restituirle con cura e rispetto attraverso l’album di nozze.
La fotografia in fondo è un’arte che parla attraverso le immagini.
E lo sguardo di un fotografo coglie prospettive insolite, ferma gli attimi fugaci e li immortala per sempre.
Come ad esempio la foto icona degli sposi all’uscita della chiesa.

Maratea tra nozze e location

Grazie all’incastro perfetto di più fattori, Maratea continua ad essere una meta molto amata dagli sposi.
Il suo paesaggio incontaminato, il fascino del centro storico con le sue chiese e il verde rigoglioso delle sue alture che a picco si sposano con il blu del mare.
L’unicità del colore dei suoi tramonti e il profumo della brezza trasportata dal vento.
In questo contesto da sogno ci sono poi delle location per matrimonio e ricevimenti meravigliose.
Tanto da offrire la possibilità a chiunque di scegliere e di riuscire a trovare la location perfetta per il proprio giorno.

Lo sguardo di un fotografo in parole

Nel silenzio delle immagini di chi osserva
è custodita l’emoziona di chi in silenzio si ama.
Il fragore di una foto fa vibrare ancora
l’emozione avvertita quell’attimo prima di baciarsi.

blank blank blank blank blank blank blank blank blank blankblank blank blank blank blank blank blank blank blankblank blank blank blank blank blank blank blank blank